Telefono
0382 527 963

Segreteria: Lun-Sab 9:00-12:30
Donazioni: Mer 8-11:30, Sab 8-11:30

Cosa mangiare il giorno della Donazione

23 Aprile 2021

Cosa mangiare il giorno della donazione? Un interessante articolo di Donatorih24 ci ricorda quali sono le tre regole principali da seguire per l’alimentazione prima della donazione di sangue. Ripassiamole insieme!

Prima regola: NON consumare latticini nella stessa mattinata

La mattina della donazione è possibile fare una leggera colazione, prestando particolare attenzione ad evitare latte e derivati. I latticini, infatti, falsano le analisi del sangue e non ne permettono una corretta lettura da parte del medico. È quindi importante evitare latte e formaggi, burro, yogurt, ma anche panini al latte, cappuccino o caffè macchiato, brioches, biscotti frollini…

Non è semplice, ma per la mattina della donazione vi chiediamo di limitarvi a qualche fetta biscottata con uno strato leggero di marmellata. Un caffè prima della donazione è ottimale per alzare la pressione al punto giusto, ma occorre berlo non macchiato e poco zuccherato.

Seconda regola: EVITARE cibi grassi o troppo dolci

Un’altra regola importante è quella di evitare alimenti grassi, quindi è bandita la colazione americana: uova, salumi e altri cibi di difficile digeribilità.

Da evitare anche un eccesso di zuccheri: sì al caffè ma poco zuccherato, ed è consigliabile evitare anche la frutta (soprattutto se matura e molto zuccherina), bevande e succhi di frutta.

Terza regola: Cosa mangiare il giorno prima

Il giorno prima della donazione è consigliabile consumare pasti leggeri e salutari. Sì a minestre, verdure, carni bianche, pasta o riso. Per chi soffre di carenza di ferro, si consigliano alimenti come spinaci, invidia e timo.

Infine, non dimentichiamo la regola più importante di tutte, specialmente nella bella stagione: bere tanta acqua!

pomodori